Esperienze Professionali

Da oltre 25 anni nel mondo della fotogiornalismo, Luigi Vitale inizia la carriera come fotografo pubblicitario e ritrattista. In quel periodo realizza anche “reportage industriali” in alcune tra le più importanti aziende italiane:

Barilla, Bauli, Motta, Consorzio Prosciutto di Parma, Tigre, Buitoni, Italgel, Polli, Amarelli, Negroni, Giovanni Rana, Ferrero.

In seguito decide di passare al fotogiornalismo, concentrandosi su temi sociali spesso scottanti, quali la pazzia, l’acqua, i trapianti, l’industria degli incendi, e poi esplorando il filone del reportage di viaggio, sia a colori, sia in bianco e nero.

Le sue “storie fotografiche” sono state pubblicate dalle maggiori riviste italiane e straniere.

 

Tra queste: Marieclaire, Elle, Euro am Sontag, Der Spiegel, The Guardian, Amica, Dove, Gente Viaggi, Weekend Viaggi, Panorama Travel, Anna, Io Donna.

 

Cultore del bianco e nero da negativo, lavora personalmente in camera oscura per stampare le immagini destinate alle sue mostre fotografiche:

un passo indispensabile nel processo creativo dell’opera fotografica.

Dal 2008 Luigi Vitale ha affiancato all’attività di fotogiornalista anche quella di editore, realizzando progetti innovativi, che hanno ricevuto il plauso della critica e del pubblico www.oparteditore.com